Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 22 ottobre 2018

Jeremy Deller per Stonehenge | Ugo Rondinone a Liverpool | La digitalizzazione dei musei | La giornata in 13 notizie

Il sito di Stonehenge

Un land artist per Stonehenge. Jeremy Deller, artista britannico premiato nel 2004 con il Turner Prize, è stato incaricato di progettare un evento per festeggiare i 100 anni della donazione del sito archeologico di Stonehenge alla nazione. «Sarà qualcosa di patriottico, dichiara, ma a modo mio». [The Sunday Times]

Liverpool però non è nel deserto. L’installazione di Ugo Rondinone «Sette montagne magiche» ha conquistato il pubblico donando un tocco di colore vivace al monotono paesaggio sabbioso attorno a Las Vegas. Ora che viene riproposta a Liverpool, replicherà il suo successo? [The Guardian]

Prove di innovazione digitale. Doppia pagina di «Repubblica» per documentare un fenomeno che sta prendendo piede in tutti i musei italiani, dal Nord al Sud, ossia la trasformazione in senso digitale, da nuovi dispositivi per la fruizione delle opere ai recenti algoritmi in grado di gestire in maniera ottimale le code in biglietteria. [la Repubblica]

Le mummie più vecchie del mondo. Duemila anni prima degli Egiziani, gli antichi abitanti del Cile già praticavano sofisticate tecniche di conservazione dei morti, come testimoniato da una serie di mummie in attesa di diventare patrimonio Unesco. [El País Semanal]

Guida alle tombe della cultura. Da Montparnasse a Parigi all’area dell’Isla Negra in Cile, un nuovo sito web mette a disposizione una mappa completa dei cimiteri dove sono sepolte 170mila celebrità della cultura mondiale. [El País Semanal]

A Faloci il Grand Prix. Assegnato a Pierre-Louis Faloci il Grand Prix d’Architecture 2018, il più prestigioso in Francia in questo settore, per il suo Centro europeo di Archeologia del monte Beuvray, un progetto mitterrandiano che dovrebbe essere pronto per il 2019. [Le Monde]

L’Italia esporta architetti.
Secondo i più recenti dati di Almalaurea, dopo gli informatici sono i laureati in architettura i giovani professionisti italiani che più si spostano all’estero per lavorare. [la Repubblica]

Vetro conteso. È battaglia legale tra il Cile e una compagnia privata di ricerche subacquee per il relitto del galeone spagnolo «Orifiamma», affondato nel 1770 con un prezioso carico. Si tratta di circa 450mila preziosi oggetti in vetro, creati dalla fabbrica del Re di Spagna, per un valore superiore agli 8 milioni di euro. [El País]

Un investimento di successo. La marchesa Giovanna Zanuso Sacchetti è stata tra le prime a credere nella nuova visione della Pinacoteca di Brera del direttore James Bradburne, finanziando il restauro di due sale del museo. Ora che tutti applaudono il direttore per il lavoro svolto, invita altri mecenati a fare come lei. [Corriere della Sera]

L’Italia del turismo low cost. L’imprenditore inglese Rocco Forte riflette sulla gestione del turismo nel nostro Paese. «Come destinazione turistica l’Italia è unica. Il mercato non è ben sviluppato, gli alberghi di qualità sono pochi e per la gran parte gestiti da famiglie. Il potenziale è elevato. Anche se bisognerebbe puntare su un turismo di alto livello». [Corriere della Sera]

L’arte è sempre più rosa. Sono artiste, performer, curatrici, galleriste e mercanti d’arte. Un servizio di quattro pagine passa in rassegna le principali donne dell’arte in Inghilterra, che stanno mettendo a dura prova la tradizionale supremazia maschile del settore. [The Sunday Times]

Quali prospettive per la giovane arte italiana? Paolo Manazza riflette sullo stato dell’arte contemporanea italiana, allarmato dal fatto che dopo 20 anni Sotheby’s Londra abbia cancellato il catalogo delle Italian Sales. Ma trova da consolarsi nei nuovi talenti che stanno emergendo, nel settore della moda ma non solo. [Corriere della Sera]

La proprietà di un bene non è sacra. Tomaso Montanari torna in una pagina del «Fatto» sul dibattito per la tutela del patrimonio italiano messo in vendita all'estero, insistendo sulla subordinazione della proprietà privata all'utilità sociale. [il Fatto Quotidiano]

Redazione, edizione online, 22 ottobre 2018


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012