Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Un Paolini inedito e l’«orologio tv» di Paik

Vendita autunnale di arte moderna e contemporanea della casa d'aste Boetto

Giulio Paolini «L’altra figura» (1983, particolare)

La genovese Boetto ha fissato per il 23 ottobre una vendita autunnale di arte moderna e contemporanea articolata in tre sezioni. «By Italy» contiene opere di artisti italiani, come Enrico Castellani, che ha una «Superficie bianca del 1993, 70x50 cm, a 100-120mila euro; l’artista umbro Nuvolo (di cui l’Archivio Nuvolo sta preparando il primo volume del catalogo ragionato) è rappresentato da una «Composizione» del 1955, un collage su tela di 100x89 cm, a 40-50mila; Antonio Sanfilippo ha una tempera su tela del 1955, 114x162 cm, quotata 60-80mila; e Giulio Paolini, del quale il catalogo propone un lavoro inedito («L’altra figura», realizzata in sei esemplari più due fuori numerazione) in gesso del 1983 a 150-200mila.

«Worldwide» ospita i nomi internazionali: Andy Warhol, con una matita su cartoncino del 1974, «Man Ray», 102x68,5 cm, a 25-30mila; Victor Vasarely, di cui Boetto presenta un acrilico su tela del 1988, 133x74 cm, a 45-60mila euro; César, autore di un bronzo del 1976-83, quotato 50-70mila euro; Hermann Nitsch, rappresentato da un acrilico su tela quadrato (100x100 cm) del 2009, a 12-13mila euro; Arnulf Rainer, del quale un olio su tavola del 1983-84 parte da 40-45mila euro e Nam June Paik, che presenta una sua opera di videoarte del 1990-91 («Tv Clock») a 60-80mila. Nella terza sezione, quella dedicata alla fotografia, opere di Loris Cecchini, James Casebere e Santiago Sierra (una sua stampa digitale del 2000 è quotata 4mila-4.500 euro).

Redazione, da Il Giornale dell'Arte numero 390, ottobre 2018


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012