Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Dal Titanic all’Apollo 11

Nell'asta di filatelia da Il Ponte anche una cinquantina di «ballons montés»

Un esemplare di lettera spedita con un «ballon monté»

Nella vendita di filatelia del 13 novembre, organizzata da Il Ponte, compaiono alcuni lotti interessanti (a prescindere dalle stime). In una cartolina viaggiata nel 1912 da Southampton a Montecarlo, intestata Rms Titanic, Luigi Gatti, direttore del ristorante del transatlantico, scrisse a uno chef, Beltrami, per invitarlo a unirsi all’equipaggio in occasione del viaggio inaugurale (stime: 200-300 euro). Quest’ultimo non trovò un accordo economico e quindi non si imbarcò (salvandosi).

In vendita anche una cinquantina di esemplari di cosiddetti «ballons montés», le lettere che durante l’assedio prussiano di Parigi del 1870-71 evitavano il blocco della capitale francese utilizzando un pallone aerostatico. Uno di questi era destinato alla città sudafricana di Pietermaritzburg (7-10mila euro). Infine una busta, viaggiata nel 1969, con le firme dell’equipaggio della missione lunare Apollo 11 (800-1.000 euro).

Redazione, da Il Giornale dell'Arte numero 391, novembre 2018


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012