Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Ferrara

Ho comprato solo opere incercabili

Così Vittorio Sgarbi definisce le opere della collezione di famiglia

Aquila modellata da Niccolò dell'Arca per il «San Giovanni evangelista» della chiesa bolognese di San Giovanni in Monte (1478 ca), Ro Ferrarese, Fondazione Cavallini Sgarbi

Ferrara. «Un dono alla mia famiglia, in particolare a mio fratello Vittorio e a mia madre Caterina Cavallini, senza tralasciare i silenzi compiaciuti di mio padre Giuseppe, scrittore. Siamo una famiglia che ha consacrato una vita alla ricerca, alla scoperta, alla cura del bello»: così alcuni mesi fa Elisabetta Sgarbi, fondatrice della casa editrice La Nave di Teseo e presidente di Baldini&Castoldi, annunciava la mostra «La collezione Cavallini Sgarbi. Da Niccolò dell’Arca a Gaetano Previati. Tesori d’arte per Ferrara». La rassegna, allestita nel Castello Estense dal 3 febbraio al 3 giugno, espone 130 opere di proprietà della famiglia Sgarbi, tra le circa quattromila raccolte soprattutto, ma non solo, dallo storico dell’arte Vittorio Sgarbi, neoassessore alla cultura della Regione Sicilia.

Il percorso è diviso per stanze al piano nobile dell’ex reggia, con «sottolineature» specifiche per alcune opere importanti (già esposte in numerose occasioni in giro per l’Italia e non solo) che caratterizzano la collezione nata con criteri quasi da rabdomante.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Stefano Luppi, da Il Giornale dell'Arte numero 383, febbraio 2018


Ricerca


GDA luglio/agosto 2018

Vernissage luglio/agosto 2018

Vedere a ...
Vedere in Puglia 2018

Vedere in Sicilia 2018

Vedere in Trentino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012