Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il Giornale delle Mostre


Madrid

Arco è domani

La fiera si dà un tema impegnativo: il futuro

«Product Recall: An Index of Innovation. Gerber», 2015, di Maryam Jafri (Galleria Laveronica)

Madrid. ArcoMadrid, la fiera d’arte contemporanea, che si svolge dal 21 al 25 febbraio, abbandona una formula consolidata in più di vent’anni e dedica la sua 37ma edizione non a un Paese invitato, ma a un concetto: il futuro. Dopo avere superato la peggiore crisi della Spagna moderna e la feroce concorrenza delle fiere latinoamericane, il direttore di Arco, Carlos Urroz, pensa che sia il momento di cambiare. Il programma è scandito in una sezione principale e quattro curate, rispondenti a un tema che è una vera e propria dichiarazione d’intenti.  Resta immutata, invece, la determinazione a crescere in qualità ma non in volume, per cui è sostanzialmente invariato il numero di gallerie, 209 da 29 Paesi. Delle 160 che formano il programma principale, più della metà, il 68%, sono straniere, con una preponderanza della partecipazione sudamericana, che con 39 stand riconferma il ruolo di Arco come punto d’incontro e di scambio tra Europa e America Latina. Alle fedelissime come Barbara Thumm, Chantal Crousel, Hauser & Wirth o Michel Rein, si sommano importanti new entry come Guido W.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Roberta Bosco, da Il Giornale dell'Arte numero 383, febbraio 2018


Ricerca


GDA febbraio 2018

Vernissage febbraio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012