Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre


La regina in sartoria

Al Museo del Tessuto di Prato i costumi da Oscar per la «Marie Antoinette» di Sophia Coppola

Costumi per il film «Marie Antoniette» di Sophia Coppola, Sartoria The One. Foto: L. Salvini

Tra le carrellate più belle della storia del cinema degli ultimi decenni, quella delle scarpe del film «Marie Antoinette» (2006) diretto dalla talentuosa Sophia Coppola, resta memorabile. E così tutti i costumi di quel film geniale e irriverente (proprio tra le scarpe appare al volo anche un paio di Converse All Star), ancor più efficace, proprio perché fuori dai canoni, nel tradurre lo spirito di un’epoca facendo svolgere un ruolo cardine alla moda, sapientemente reinterpretata da Milena Canonero, che per quei costumi ottenne l’Oscar nel 2006.
L’occasione per rivederli è offerta dalla mostra allestita al Museo del Tessuto di Prato dall’11 febbraio al 27 maggio: «Marie Antoniette. I costumi di una regina da Oscar», realizzata in collaborazione con la Sartoria «The one», la più giovane sartoria cinematografica e teatrale di Roma che vanta una ricca collezione di abiti di scena e di cinema italiani e stranieri.

La mostra, allestita in una scenografia che ripercorre metaforicamente le tappe della vita della sovrana francese, si affianca, e volutamente si sovrappone, all’altra esposizione già in corso (fino al 29 aprile) presso la Sala dei Tessuti antichi, «Il capriccio e la ragione. Eleganze del Settecento europeo», organizzata in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi e il Museo Stibbert di Firenze. Il visitatore è dunque sollecitato a un confronto diretto tra originali e reinterpretazioni del secolo che fu quello dei lumi, ma anche della fine di un mondo, spazzato via all’apice del suo folle sfarzo dalla Rivoluzione francese. La mostra è sostenuta da ESTRA.

di Laura Lombardi, da Il Giornale dell'Arte numero 383, febbraio 2018


Ricerca


GDA febbraio 2018

Vernissage febbraio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012