Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Il paesaggista inglese nelle terre tedesche

«Holywells Park» (1748-50) di Thomas Gainsborough dall’Ipswich Museum and Gallery

Amburgo (Germania). Dal 2 marzo al 27 maggio l’Hamburger Kunsthalle ospita la prima retrospettiva tedesca dedicata all’artista inglese per antonomasia Thomas Gainsborough, presentato,  spiegano i curatori Katharina Hoins e Christoph Martin Vogtherr come pioniere della moderna pittura di paesaggio e come «uno degli attori della cultura sperimentale che fece dell’Inghilterra la prima nazione europea nel XVIII secolo, sia politicamente sia economicamente».

La mostra comprende un’ottantina di opere, con prestiti da collezioni pubbliche e private prevalentemente del Regno Unito, tra cui «Robert e Frances Andrews» (1750 ca) dalla National Gallery di Londra e «Holywells Park» (1748-50; nella foto) dall’Ipswich Museum and Gallery. La rassegna mette a confronto le prime opere di Gainsborough con i paesaggi olandesi per mostrare come l’artista inglese abbia lavorato su tradizioni europee preesistenti per sviluppare il suo nuovo stile. La mostra approfondisce anche il modo in cui Gainsborough ricorreva ai quadri di paesaggio per testimoniare gli enormi cambiamenti sociali in atto, mentre la privatizzazione della terra pubblica costringeva i contadini a cercare lavoro nelle città, oltre che sulle innovazioni tecniche dell’artista nell’epoca dell’industrializzazione.

HAMBURGER KUNSTHALLE

Catherine Hickley, da Il Giornale dell'Arte numero 384, marzo 2018


Ricerca


GDA giugno 2018

Vernissage giugno 2018

Fotografia Europea 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo giugno 2018

Vedere a ...
Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Vedere a Venezia e in Veneto 2018

Vedere nelle Marche 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012