Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Bergamo

Con Giusti GAMeC in Città Alta

Il neodirettore presenta la programmazione, sempre sperimentale e sempre inclusiva, in attesa di trasferire il museo nel Palazzetto dello Sport

Lorenzo Giusti, direttore della GAMeC di Bergamo. Foto: © Daniela Zedda

Bergamo. Insediato a gennaio alla direzione della GAMeC-Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea (cfr. n. 378, set. ’17, p. 26), Lorenzo Giusti (Prato, 1977) ha presentato la sua programmazione, che debutterà il 7 giugno. L’obiettivo, ci spiega, «è stato provare a costruire un museo che sia un ambiente da vivere e non una semplice sequenza di mostre. Tutte le mostre, infatti, sono integrate in una visione non estemporanea e tutte fanno parte di cicli pluriennali, da un lato per “costringere” il museo a una programmazione, favorendo così un’attività coerente, dall’altro per affezionare il pubblico ed educarlo».

Rispettando il Dna della GAMeC, da sempre sperimentale e inclusiva, il direttore ha ideato un calendario di progetti attorno alla collezione, di attività didattiche e di incontri pubblici, spesso frutto di collaborazioni tra istituzioni pubbliche e private, cittadine, nazionali e internazionali.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 385, aprile 2018


Ricerca


GDA settembre 2018

Vernissage settembre 2018

Vedere a Matera 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012