Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 4 maggio 2018

Il bibliotecario Abdel Kader Haidara tra i manoscritti maliani. Foto: The Library of Congress

Recuperato dai Carabinieri il dipinto del Trecento rubato a Bologna. È stata ritrovata dai Carabinieri del nucleo di Tutela del Patrimonio culturale la tavola trecentesca raffigurante sant'Ambrogio, attribuita a Giusto de' Menabuoi, rubata il 10 marzo dalla Pinacoteca di Bologna in orario di apertura del museo. Nell'operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Bologna, sono stati recuperati anche la «Crocifissione e discesa al Limbo», opera del Duecento rubata dalla Pinacoteca Comunale di Faenza lo scorso febbraio e il «Ritratto di donna», della metà del Seicento rubato a marzo dal Museo Civico San Domenico di Imola. [Ansa]

L’uomo che ha salvato un pezzo di Mali. Dopo aver salvato nel 2012 quasi 400mila manoscritti in Mali, ora Abdel Kader Haidara li sta digitalizzando e inviando in Minnesota per sottrarli per sempre alla furia jihadista. [Il Venerdì di Repubblica]

In Italia
Canova a Napoli, Pompei in Russia.
Il direttore del Mann di Napoli Paolo Giulierini, a San Pietroburgo per l’inaugurazione di una mostra sui Longobardi, ha firmato con il collega dell’Ermitage Michail Piotrovskij gli accordi per due importanti esibizioni frutto di prestiti incrociati nel 2019. [La Stampa]

Quando il museo diventa un palcoscenico. C’è anche una seduta spiritica tra gli eventi del programma di visite notturne del Mann di Napoli, nell’ambito del festival del libro in programma oggi e domani. [la Repubblica]

Assenteismo alla Reggia. Le indagini su un furto avvenuto nel 2016 alla Reggia di Caserta hanno portato alla scoperta di sei «furbetti del cartellino», dipendenti che lasciavano il posto di lavoro dopo aver timbrato, esponendo l'edificio al rischio di vandalismo. [Il Giornale; Corriere della Sera]

Terza opera satirica. Dopo il murale con il bacio tra Di Maio e Salvini e la rivisitazione dei «Bari» di Caravaggio l’artista soprannominato Sirante torna a colpire realizzando vicino alla sede dem di Roma una versione satirica dell’«Incendio del Nazareno» con Matteo Renzi che porta in salvo Silvio Berlusconi. [Il Messaggero; Corriere della Sera; La Stampa]

Milanesiana extralarge. La prossima edizione della Milanesiana, curata da Elisabetta Sgarbi e giunta al diciannovesimo anno, coinvolgerà 9 città con 170 ospiti e 65 appuntamenti tra mostre, concerti, dialoghi e conferenze. [la Repubblica; La Stampa; Corriere della Sera]

Marino a Roma: Kentridge e molte critiche. Una gogna mediatica senza precedenti: così appare il periodo di Ignazio Marino come sindaco di Roma (tra il 2013 e il 2015) se si osserva il documentario realizzato da Francesco Cordio, nel quale ha un ruolo centrale la realizzazione dell’opera di Kentridge «Triumphs and Laments» sul lungotevere. [Corriere della Sera]

Nel mondo
Faida familiare intorno a Wool. Dopo 11 mesi di indagini, la polizia di Aspen (Colorado) è convinta che il misterioso vandalo che a volto coperto ha danneggiato con un rasoio un dipinto di Christopher Wool («Untitled», 2004) sia il figlio dell’uomo d’affari inglese che aveva messo in vendita il quadro dell'artista statunitense. [The Times]

Parte da Rochefort la missione patrimonio di Bern. In Francia la splendida casa museo dello scrittore Pierre Loti a Rochefort (chiusa dal 2012 per restauri), è stata scelta dal giornalista e presentatore Stéphane Bern per lanciare la sua missione per il patrimonio, che coinvolge 14 emblematici monumenti francesi. Sarà presente anche il presidente Emmanuel Macron. [Le Monde]

Un Wright of Derby potrebbe lasciare il Regno Unito. L’Inghilterra potrebbe perdere il dipinto di Joseph Wright of Derby «Accademia alla luce di una lampada», esposto per anni alla Somerleyton Hall del Suffolk e da poco messo in vendita. Il Ministero della Cultura ha imposto un divieto d’espatrio temporaneo. [The Times]

Una bella scoperta. Un’inedita raccolta di sette dipinti inediti del «pellerossa di Montparnasse»,  Frank Overton Colbert (1895-1953), provenienti da una collezione privata americana, andrà all’asta da Drouot a Parigi il prossimo 18 maggio. [Le Figaro]

Un finalista a sorpresa. Il nuovo Postal Museum di Londra, con i suoi minitreni per il trasporto della corrispondenza, entra tra i cinque finalisti del premio Museo dell’anno dell’Art Fund inglese. Ha aperto solo la scorsa estate. [The Guardian]

Francesco Martinello, edizione online, 4 maggio 2018


Ricerca


GDA luglio/agosto 2018

Vernissage luglio/agosto 2018

Vedere a ...
Vedere in Puglia 2018

Vedere in Sicilia 2018

Vedere in Trentino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012