Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 8 maggio 2018

L'archeologo-investigatore Christos Tsirogiannis. Foto: traffickingculture.org

Il predatore dei predatori di tombe. Il «Times» dedica una pagina alle ricerche dell'archeologo Christos Tsirogiannis, che passando al setaccio i cataloghi delle aste di tutto il mondo è riuscito a rintracciare un incredibile numero di reperti archeologici trafugati illegalmente dalla Grecia. [The Times]

Il tesoro di Colle Oppio aspetta tempi migliori (e fondi).
A Roma una vasta zona archeologica, scoperta tra il 1998 e il 1999, che si estende nel sottosuolo tra la Domus Aurea e il Colosseo, rimane  del tutto inesplorata per mancanza di fondi. [La Stampa; la Repubblica-Roma]

La Madonna di Paladino. Sarà posata stamattina sulla facciata di Palazzo Sforza Cesarini a Roma l’opera di Mimmo Paladino «Madonna dell’accoglienza», finanziata dalla Fondazione Sacchetti. L’opera si inserisce nel progetto di recupero, con l’appoggio del Vaticano, di 50 edicole votive della Capitale. [La Stampa]

Gli editori indipendenti si  presentano al Salone di Torino. A partire dalla fusione di Odei, Fidare e Amici del Salone, le tre principali associazioni che fino a oggi sono state il riferimento per i piccoli e medi editori, ieri è nata ufficialmente l’Associazione degli editori indipendenti italiani. [Corriere della Sera]

Nel mondo
Un assaggio di Pompidou a Bruxelles. Apre questo sabato a Bruxelles il Musée Kanal, concepito come una filiale del Centre Pompidou. Gli ambienti accessibili però sono pochi: la fine dei lavori e l’inaugurazione vera e propria avverranno probabilmente nel 2022. [Frankfurter AZ]

Il Palais de Tokyo messo a nudo. Lo scorso sabato ha riaperto dopo i lavori di rinnovamento il Centro d’arte contemporanea presso il Palais de Tokyo a Parigi, con una mostra dedicata al nudo che sta facendo discutere. [Le Monde]

Porcheria al Museo. Stroncatura per la scelta del Museo di Londra di esporre i reperti recuperati dalla sua rete fognaria. [El País]

Una balena di plastica. Dai canali di Bruges Una gigantesca balena realizzata con 5 tonnellate di plastica riciclata proveniente dagli oceani balza fuori : è la statua simbolo della seconda edizione della Triennale, che ha aperto ieri. [La Stampa]

Francesco Martinello, edizione online, 8 maggio 2018


Ricerca


GDA maggio 2018

Vernissage maggio 2018

Fotografia Europea 2018

Vedere a ...
Vedere a Venezia e in Veneto 2018

Vedere nelle Marche 2018

Vedere a Milano 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012