Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il Giornale delle Mostre

A Bruxelles la fiera delle culture del mondo

Nel quartiere del Grand Sablon 52 antiquari specializzati in arti d'Africa, Oceania e Asia

Netsuke in avorio di Garaku della fine del XVIII secolo: a proporlo è la galleria Kitsune di Bruxelles

Bruxelles. Il quartiere degli antiquari del Grand Sablon ospita dal 6 al 10 giugno la terza edizione di «Cultures. The World Art Fair», dedicata agli oggetti d’arte d’Africa, Oceania, Indonesia e Asia, ma anche ai reperti archeologici.

Quest’anno le gallerie partecipanti sono 52 (33 per la sezione Tribal, 10 per la sezione Ancient, e 9 per l’Asian). Nella lista figurano due gallerie italiane: una è la Dalton Somaré di Milano, che presenta una testa reliquiario Lumbu del Gabon; l’altra è quella del lombardo Carlo Cristi, che porta invece, tra gli oggetti tibetani, un’anatra mandarina dell’Asia centrale del VII-VIII secolo in argento dorato.

Altri highlight si trovano da Didier Claes (Bruxelles), un’arpa del popolo Zande del Congo (fine XIX-inizio XX secolo), in legno e manico scolpito a forma di testa umana, e da Ambre Congo (Bruxelles), una singolare maschera antropozoomorfa Dan della Costa d’Avorio in legno e decorata in pelo di scimmia. La galleria Kitsune (Bruxelles), specializzata in arte giapponese, presenta a sua volta un delizioso netsuke in avorio di Garaku della fine del XVIII secolo, che rappresenta una sorta di corvo mentre esce dal suo guscio.

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 387, giugno 2018


Ricerca


GDA luglio/agosto 2018

Vernissage luglio/agosto 2018

Vedere a ...
Vedere in Puglia 2018

Vedere in Sicilia 2018

Vedere in Trentino 2018

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012