Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Suspense nella villa

Le opere dell'artista catalano Nei Albertí allestite nel Villino Pignatelli

Un'installazione di Nei Albertí in lycra e fili

Roma. Il Villino Pignatelli ospita dal 21 giugno al 22 luglio la prima personale in Italia di Nei Albertí, artista catalano, classe 1975. «Tensioni/Divergenze dal centro» (catalogo Maggioli), è un progetto ideato dall’agenzia londinese EFG-Art-Ltd di Elena Francia Gabriele, a cura di Sveva Manfredi Zavaglia.

In mostra una decina di opere tra sculture e installazioni, di cui due site specific di grandi dimensioni (20 mq circa l’una), che invadono due saloni della villa neorinascimentale. Lo spazio viene plasmato da un lento procedere di tensioni, una sorta di racconto fatto di lycra colorata e tesa come un vibrante contrappunto nello spazio e di grandi parallelepipedi trasparenti all’interno dei quali corrono fili colorati, metacrilato e luci a led (nella foto).

L’equilibrio ricercato è pieno di mistero e di suspense e, nelle intenzioni dell’autore, racchiude le paure e le gioie dell’atto creativo. Si ha la sensazione di vedersi davanti, materializzato e bloccato, il tempo dell’inconscio: «Corriamo sempre per guadagnare tempo, sostiene Nei Albertí, ma perdiamo un sacco di tempo nel correre».

Federico Castelli Gattinara, da Il Giornale dell'Arte numero 387, giugno 2018


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012