Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 30 giugno 2018

La Temperate House ai Kew Gardens a Londra

La cattedrale delle piante. Riapre a Londra, dopo un restauro «titanico» durato 5 anni, la Temperate House di Kew Garden, la più grande serra in stile vittoriano del mondo, dove sono conservate oltre 10mila specie di piante. [Le Figaro]

Nel Mondo

Nuove candidature Unesco (1). Un lungo servizio spiega perché i menhir di Carnac meritano di entrare nei prossimi siti Unesco, che saranno presentati lunedì dopo la riunione della commissione in corso in Barhein, e anche le ragioni per le quali il sito archeologico francese non è entrato prima nella lista dei fortunati. [Le Figaro]

Nuove candidature Unesco (2). Una pagina del «Frankfurter» presenta due candidati, in possibile competizione, alle nuove nomine Unesco: un antico villaggio di capanne ad Haiti e il Duomo di Naumburg. [Frankfurter AZ]

Il lungo viaggio dell’altare di Stonehenge. Secondo gli archeologi inglesi la pietra verdognola che si trova al centro del complesso di Stonehenge proviene dal Galles. Il che lascia supporre che per organizzare il trasporto le popolazioni lungo il tragitto (che comprende anche l’attraversamento di tre fiumi) abbiano saputo organizzarsi in modo sorprendente per l’epoca. [The Times]

La svolta di Hidalgo sul Forum delle immagini. Il Sindaco di Parigi Anne Hidalgo ha presentato la sua nuova visione del Forum delle Immagini di Parigi. Un anno fa la Hidalgo stava pensando di chiudere la struttura e le sue cinque sale cinematogragiche ma adesso, nonostante il rosso in bilancio, la struttura andrà a ospitare una nuova scuola per la creazione digitale che aprirà a settembre. [Le Figaro]

Nuovo spazio espositivo a Ramala. Affidata ad architetti spagnoli la realizzazione del nuovo centro culturale della Fondazione Al-Qattan a Ramala, un edificio di quasi 8mila metri quadrati che mira a diventare un faro culturale per la Palestina del XXI secolo. [El Pais]

Salva la biblioteca di Giono. Riapre al pubblico la casa dello scrittore francese Jean Giono (1895-1970) a Manosque in Provenza, che custodisce la sua splendida bilblioteca privata che conta circa 8mila volumi. Il restauro è stato finanziato con una sottoscrizione pubblica lanciata nel 2015. [Il Giornale]

Cosmetici antichi datati al Louvre. Esperti in datazione col carbonio 14 hanno stabilito con la massima precisione l’età di alcuni cosmetici greci ed egizi conservati al Louvre di Parigi: i più antichi hanno 3,8mila anni, i più «recenti» 2,2mila. L’unica controindicazione dell’operazione è stata che l’operazione ha finito per distruggere parte delle sostanze esaminate. [Le Figaro]

In Italia

Siracusa, spunta un bar tra il Castello e il mare. Polemiche a Siracusa, dove la sovrintendente ai Beni culturali e ambientali Rosalba Panvini ha approvato la costruzione di un bar ristorante nella grandiosa piazza d’armi del Castello Maniace. La tettoia dell’edificio, infatti, ostruirebbe la vista del monumento e del mare e la struttura, nonostante sia rimuovibile, ha ottenuto la concessione di rimanere per 12 anni. [Corriere della sera]

Bisogna presupporre «una ragionevolezza di fondo del visitatori». Corrado del Bò, docente di Etica e filosofia del turismo alla Fondazione Campus di Lucca, spiega in un’intervista perché l’aumento di controlli sugli ingressi annunciato da Pompei e Venezia non migliorerà l’esperienza di visita del pubblico. [Il Fatto quotidiano]

Il tombarolo pentito. Dentro a uno scatolone abbandonato sotto la finestra dell’ufficio dell’archeologa Marta Diana presso il Museo della Tonnara di Stintino sono state ritrovate un’anfora romana e altri reperti con un post-it che indicava la provenienza: «spiaggia della Pelosa». [La Repubblica]

Quanti Caravaggio dispersi per il mondo? Un servizio di Francesca Cappelletti presenta altre opere di Caravaggio, oltre alla celebre «Natività» per la quale è stata recentemente riaperta l’inchiesta, scomparse nel nulla nel corso del XIX e del XX secolo. [La Repubblica]

Francesco Martinello, edizione online, 30 giugno 2018


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012