Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 4 luglio 2018

Rete libera a rischio? Oscurate ieri le pagine di Wikipedia Italia per protestare contro la nuova legge sul coyright che sarà discussa dall’Unione Europea domani e invitare i parlamentari italiani a non votarla. [Il Fatto Quotidiano]

Nudo d’artista. L’artista brasiliano Mauricio Ianês replica dopo 10 anni la sua performance della Biennale di San Paolo: si presenterà domani al Pac di Milano nudo, aspettando che i visitatori gli portino cibo, acqua, coperte e vestiti. [Corriere della sera]

Costruita sotto a te. La Mediolanum sepolta sta tornando alla luce: i recenti scavi per i navigli e per la metropolitana hanno permesso di scoprire resti della città romana e medioevale. In questi giorni gli archeologi con il georadar hanno iniziato una nuova ricerca sotto i giardini di porta Venezia. [La Repubblica]

Ancora un’estate cafona a Roma. Resta bloccata l’approvazione del nuovo regolamento della polizia urbana per il decoro urbano, che andrà al voto soltanto il prossimo autunno. Quindi niente giro di vite sui comportamenti maleducati e i commercianti abusivi presso i monumenti. E anche l’ordinanza sui risciò del 2016 è scaduta e non ne è ancora stata varata una nuova. [Il Messaggero]

Un monumento in stile liberty. Un libro, una mostra e una pedalata per celebrare i 110 anni del Grand Hotel di Rimini, un luogo simbolo del turismo di lusso, apprezzato da Gabriele D’Annunzio e successivamente entrato nell’immaginario collettivo italiano grazie ad Amarcord di Federico Fellini. [La Stampa]

Torino mira a conquistare i cinesi. Da domani a domenica, su invito della Fondazione Torino Musei, i maggiori influencer cinesi espoloreranno il capoluogo piemontese documentandone per i loro milioni di followers le specialità culturali, architettoniche, enogastronimiche, senze dimenticare i negozi per lo shopping. [La Stampa]


Nel Mondo

Un artista universale. Scomparso a Postdam a 88 anni l’artista olandese Herman Dirk van Dodeweerd, meglio noto come «Armando». È stato pittore, scrittore, scultore, poeta, violinista e anche documentarista, con un lavoro sull’operato delle SS naziste in Olanda. [Frankfurter AZ]

Un po’ di chiarzza sui fondi della Cattedrale di Cadice. La polizia spagnola ha ritrovato le quattro sculture di Luisa Roldàn che mancavano all’appello presso la cattedrale di Cadice. Sarebbero scomparse dai magazzini già nel 2000, assieme ad altri reperti, durante un’operazione di pulizia. Erano finiti in possesso di individui vicini al clero. [El País]

Francesco Martinello, edizione online, 4 luglio 2018


Ricerca


GDA luglio/agosto 2018

Vernissage luglio/agosto 2018

Vedere a ...
Vedere in Puglia 2018

Vedere in Sicilia 2018

Vedere in Trentino 2018

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012