Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 5 settembre 2018

Venduta la casa d'aste Bonhams | Rassegna dei giornali in Italia e nel mondo

La sede principale di Bonhams a Londra

Bonhams cambia proprietà. La storica casa d'aste britannica Bonhams, fondata nel 1793, è stata acquisita dal fondo di private equity Epiris Fund II, che aveva già assorbito a inizio anno l'editore del «Time». Presidente esecutivo sarà Bruno Vinciguerra, dopo aver lavorato come direttore operativo di Sotheby's. [The Art Newspaper]

Nel mondo

Gormley protagonista alla Royal Academy. La Royal Academy di Londra annuncia che permetterà all'artista inglese Antony Gormley di allagare una delle sue gallerie per realizzare una sua installazione che prevede sculture che emergono dal fango. È la terza volta nella storia del museo che viene concesso così tanto spazio a un singolo artista. [The Times]

Quel tappeto? L'ha fatto un certo Bacon... Noto principalmente come ritrattista, Francis Bacon si dilettò per un certo periodo anche con il design di interni: alcune sue opere che testimoniano questo suo interesse girano per il mercato delle aste, ma non raggiungono le quotazioni esorbitanti delle sue tele. [The Daily Telegraph]

Poche donne nel mondo della fotografia. L'uguaglianza di genere è un problema anche per i Rencontres d'Arles: attualmente quattro quinti dei partecipanti al festival fotografico che si tiene annualmente nel Sud della Francia sono maschi, ma si sta lavorando per arrivare alla parità già dall'anno prossimo, per l'edizione del cinquantenario. [Libération]

Fra due anni aprirà la Schumann-Haus. Presentato a Düsseldorf il progetto per la realizzazione di un nuovo museo dedicato a Robert Schumann: al costo di 3,2 milioni di euro entro il 2020 verrà ristrutturata la casa del XIX secolo dove il compositore visse assieme alla famiglia. [Frankfurter AZ]

Gli abitanti del Nilo prima dei faraoni. La zona del Delta del Nilo sta vivendo un vero e proprio boom di ritrovamenti archeologici, spesso più antichi della civiltà dei faraoni. Tra i numerosi reperti riportati alla luce stupiscono i numerosi manufatti in ceramica. [Frankfurter AZ]

Un patrimonio cinematografico online. A partire dal 10 settembre la «Cinetek», piattaforma online fondata nel 2015, presenta una nuova sezione destinata ai capolavori del XX secolo, film d'epoca che hanno fatto la storia del cinema spesso conosciuti solo da pochi appassionati. [Le Monde]

In Italia

Vigneti e opere d'arte per abbellire il borgo. S'inaugura a Solomeo (Perugia) un'installazione voluta dall'imprenditore del cachemire Brunello Cucinelli, nell'ambito del suo progetto «Amabile periferia», che ha compreso anche il recupero di un'area verde di 100 ettari attorno al borgo e la pubblicazione di un libro. [Corriere della Sera; La Stampa; la Repubblica; Ansa]

Ancora una pellicola ispirata a un pittore. Al Festival del Cinema di Venezia oggi è il giorno di «Opera senza autore» : la pellicola di Florian Henckel von Donnersmarck racconta l'epopea del pittore Kurt Barnert nella Germania nazista, ed è basata sulle vicende reali dell'artista tedesco Gerhard Richter. [La Stampa; Corriere della Sera; Il Sole 24 ore]

Parità sessuale: però nel Rinascimento non c'era. Un servizio di una pagina e un intervento della scrittrice Melania Mazzucco raccontano le reazioni alla notizia che la Royal Academy di Londra, organizzatrice di una mostra dedicata ai nudi rinascimentali in programma per la prossima primavera, esporrà tele maschili e femminili in quantità uguale, per rispetto del principio della parità di genere. [la Repubblica; The Daily Telegraph; The Times]

Francesco Martinello, edizione online, 5 settembre 2018


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012