Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Tintoretto giovane prodigo e prodigioso

In contemporanea alla retrospettiva a Palazzo Ducale le Gallerie dell'Accademia a Venezia esplorano la produzione del pittore nel primo decennio di attività

La «Conversione di san Paolo» di Jacopo Tintoretto, Washington, The National Gallery of Art

Venezia. Contemporaneamente alla grande retrospettiva a Palazzo Ducale, dal 7 settembre al 6 gennaio le Gallerie dell’Accademia ospitano la mostra «Il giovane Tintoretto» (catalogo Marsilio Electa), dedicata ai capolavori del primo decennio di attività e al contesto fecondo in cui il pittore avviò il suo percorso artistico: dal 1538, anno in cui è documentata una sua attività indipendente a San Geremia, al 1548, data del clamoroso successo della sua prima opera di impegno pubblico, il «Miracolo dello schiavo», per la Scuola Grande di San Marco, oggi uno dei capolavori custoditi nelle Gallerie dell’Accademia.

La mostra riunisce 26 dipinti di Tintoretto, valorizzando al contempo le opere della collezione permanente del museo, proposte entro una nuova prospettiva e affiancate a prestiti provenienti dalle più importanti istituzioni pubbliche e private del mondo: dalla «Conversione di san Paolo» della ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

da Il Giornale dell'Arte numero 389, settembre 2018


Ricerca


GDA settembre 2018

Vernissage settembre 2018

Vedere a Matera 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012