Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com
economiagallerie

Armando con l’arte in Testa

Sculture, dipinti e disegni da Lia Rumma

Milano. «Sono nato povero, ma moderno». E poi: «La sintesi per me è stata una legge di vita nei segni e nelle parole». In questi due enunciati di Armando Testa (Torino, 1917-92) è riassunta tutta la dirompente originalità ...

di Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 385, aprile 2018

Pascali tra pop e spot

Brescia. Sono trascorsi 50 anni dall’incidente in cui Pino Pascali perse la vita a 33 anni. Colossi arte contemporanea gli rende omaggio, sino al 21 aprile, con la mostra «Pino Pascali.

di Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 385, aprile 2018

Miart cresce come la nuova Milano

Rabottini «È innegabile la capacità attrattiva della città»

Milano. Dal 13 al 15 aprile Miart accenderà l’intera città, com’è ormai solita ...

di Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 385, aprile 2018

I giardini angelici della Lyn

Londra. Cortesi Gallery, sino al 10 maggio, presenta la personale «Angela Lyn floating gardens». L'artista (nata a Windsor nel 1955 ...

di Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 385, aprile 2018

Art Paris piace alle romane

Al Grand Palais il ventesimo compleanno

Parigi. Art Paris Art Fair ha 20 anni. L’edizione del compleanno di questa mostra-mercato d’arte moderna e contemporanea si svolge dal 5 all’8 aprile al Grand Palais e riunisce ...

di Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 385, aprile 2018

La fantasia è geodetica

Shio Kusaka espone da Gagosian a Roma i suoi vasi ispirati alla geometria astratta

Roma. Uno dei più straordinari reperti ceramici della storia è la cosiddetta Brocchetta di Gurnià, un vasetto di arte minoica risalente al periodo neopalaziale (1700-1400 a.C.) alto 20 centimetri e conservato al Museo Archeologico di Heraklion. La straordinarietà ...

di Silvano Manganaro, da Il Giornale dell'Arte numero 385, aprile 2018

Fiere in fiore a New York, Dubai, Hong Kong

Primavera in tournée per 22 gallerie italiane

New York, Dubai e Hong Kong. Un’opera monumentale dello street artist JR saluta i visitatori dell’Armory Show all’esterno del Pier 94 sull’Hudson, dove sorge uno dei due padiglioni della fiera newyorkese d’arte moderna e contemporanea. L’opera si ispira a Ellis ...

di Anna Brady e Anny Shaw, da Il Giornale dell'Arte numero 384, marzo 2018

Duetto kandinskijano

Leverett e Pugliese nel veronese Studio la Città

Verona. Creare risonanze, sull’onda di suggestioni kandinskijane: su questo tema dal 3 marzo al 5 maggio allo Studio la Città è allestita una mostra frutto dell’accostamento tra due autori diversi per generazione, formazione e soluzioni formali. Un accostamento ...

di Camilla Bertoni, da Il Giornale dell'Arte numero 384, marzo 2018

Lenta ma vivace, bocciata ma promossa

Bologna. Ad ArteFiera (Bolognafiere 2-5 febbraio) non è mancata la qualità dell’offerta (dipinti, fotografie e sculture da 2.500 a oltre tre milioni di euro), si sono viste opere di livello e stand curati. Ma le vendite sono state lente. A detta di alcuni espositori, ...

di Jenny Dogliani, da Il Giornale dell'Arte numero 384, marzo 2018

SetUp sempre più up

Alla fiera satellite giova la nuova sede

Bologna. Con l’edizione numero sei SetUp Contemporary Art Fair, tenutasi dall'1 al 4 febbraio, raggiunge la maturità o, se non altro, effettua un cambiamento radicale grazie al cambio di sede con passaggio tra l’Autostazione e lo storico Palazzo Pallavicini.

di Stefano Luppi, da Il Giornale dell'Arte numero 384, marzo 2018

Italian Style a Bologna

La direttrice Angela Vettese presenta la nuova edizione di ArteFiera: «Per ridefinire il nostro ruolo in un calendario sempre più affollato, anche seguendo l’esempio di Art Basel, puntiamo al carattere nazionale. Vogliamo far sapere chi siamo, chi sono i nostri galleristi e artisti (non solo italiani) e che cos’è il nostro mercato anche visto dall’esterno»

Bologna Dal 2 al 5 febbraio si apre a Bologna la 42esima edizione di ArteFiera, la seconda sotto la direzione di Angela Vettese, che riunisce circa 150 gallerie. Dopo un periodo di stallo della manifestazione e le aspettative che si erano create lo scorso anno, ...

di Camilla Bertoni, da Il Giornale dell'Arte numero 382, gennaio 2018

Undici solisti in coro

Bologna. All’edizione 2018 di ArteFiera  si affianca come di consueto, dal 2 al 4 febbraio, il programma di appuntamenti collaterali in città intitolato Art City Bologna. Quest’anno l’iniziativa, giunta alla sesta edizione, affidata al direttore artistico di ...

di Stefano Luppi, da Il Giornale dell'Arte numero 382, gennaio 2018

A SetUp attendono l’attesa

Trentaquattro gallerie, tre premi, quattro mostre e una nuova sede per la sesta edizione della fiera dell’arte emergente

Bologna. SetUp Contemporary Art Fair, la fiera dedicata all’arte contemporanea emergente, giunge alla sesta edizione e cambia sede: non più l’Autostazione, ma Palazzo Pallavicini, un edificio di origine rinascimentale, frequentato in seguito dalla famiglia reale asburgica, nel cuore della città.

di Mariella Rossi, da Il Giornale dell'Arte numero 382, gennaio 2018

Amanti, writer e arcobaleni

Le proposte «extra stand» durante ArteFiera a Bologna

In concomitanza con la 42sima edizione di ArteFiera, in programma dal 2 al 5 febbraio, l’offerta galleristica bolognese è particolarmente ricca.

La Galleria d’Arte Maggiore g.a.m. chiude il 15 gennaio una monografica di Zoran Music e dal 20 gennaio al ...

di Stefano Luppi, da Il Giornale dell'Arte numero 382, gennaio 2018

Regina nella fiera regina

Bologna. ArteFiera resta la regina italiana d’inverno, anche se quest’anno la seconda edizione diretta da Angela Vettese sposta l’apertura dal 2 al 5 febbraio. Alla più popolare mostra mercato italiana d’arte moderna e contemporanea è dedicata un’ampia sezione ...

di Stefano Luppi, da Il Giornale dell'Arte numero 382, gennaio 2018
 

Ricerca


GDA aprile 2018

Vernissage aprile 2018

Vademecum SANPAOLO

Focus on Design 2018

Vedere a ...
Vedere a Milano 2018


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012