Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com
mostre

Il cielo nel «Quasi orto» di Antonio Saliola

Al Palazzo Mediceo di San Leo la produzione recente del pittore bolognese

San Leo (RN). Una trentina di quadri di grande formato, dipinti da Antonio Saliola dal 2013 al 2018, sono esposti nella mostra «Un’occhiata al cielo» dal 21 luglio al 14 ottobre al Palazzo Mediceo di San Leo. Il testo del professor Luca Cesari per il catalogo ...

Luca Cesari, 22 luglio 2018

Per donare devi perdonarti

Oliviero Rainaldi «integra» Caravaggio

Napoli. Con «Le otto opere di Misericordia», rivisitazione della nota pala realizzata nel 1607 da Caravaggio per la Chiesa del Pio Monte della Misericordia, dove ancora oggi è conservata, Oliviero Rainaldi (1956) propone, in continuità con altri artisti contemporanei ...

Olga Scotto di Vettimo, luglio 2018

Spazialisti nel regno di Peggy

Quando Fontana sbarcò in Laguna

Venezia. La mostra «Spazialisti a Venezia», espone a cura di Giovanni Granzotto 150 opere nelle due sedi di Piazza San Marco e di Palazzetto Tito della Fondazione Bevilacqua La Masa, dal 14 luglio al 16 settembre. Inevitabile ...

Lidia Panzeri, luglio 2018

Due assi rilanciano Domodossola

Opere di De Chirico e De Pisis, molte inedite e tutte catalogate, provenienti da collezioni private italiane ed estere

Domodossola (Vb). «De Chirico De Pisis. La mente altrove» è una mostra aperta dal 14 luglio al 31 ottobre nel Palazzo di San Francesco. L’esposizione è curata da Antonio d’Amico, da poco nominato Conservatore dei Musei Civici di Domodossola, a cui è stato affidato ...

Emmanuele Bo, luglio 2018

Suggestioni da Bel Paese

14 grandi nomi della fotografia italiana del secondo Novecento nella collezione Gam e Fondazione Crt per l'Arte Contemporanea

Torino. La stagione estiva della Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea vede l’apertura di «Suggestioni d’Italia», una mostra collettiva a cura di Riccardo Passoni, aperta al pubblico dal 13 luglio al 23 settembre, che raccoglie oltre cento fotografie ...

Ilaria Speri, luglio 2018

Il nemico di Reagan ritorna nell’era Trump

Al Whitney Museum un’attesa retrospettiva di Wojnarowicz

New York. La rabbia non ha mai avuto un’espressione più efficace di David Wojnarowicz (1954-92), che, omosessuale e nota testa calda, catturò nel suo lavoro il macabro spirito dell’emergenza dettata dalla diffusione dell’Aids degli anni Ottanta. Dal 13 luglio ...

Zachary Small, luglio 2018

Citar tatuando

I marmi in trompe l’œil di Fabio Viale

Monaco (Germania). Dal 12 luglio al 30 settembre, dodici sculture in marmo di Fabio Viale (Cuneo, 1975) sono esposte al Glyptothek Museum, in un dialogo tra antico e contemporaneo. Dedicato alla plastica greca e romana (con capolavori dal VI secolo a.C.

Guglielmo Gigliotti, luglio 2018

Fabre ha il cervello in testa

Secondo l’artista belga è «l’organo più sexy»

Saint-Paul-de-Vence (Francia). L’attesa mostra estiva della Fondation Maeght è «Jan Fabre. La mia nazione: l’immaginazione» che si tiene fino all’11 novembre. L’artista belga (Anversa, 1968), che è anche uomo di teatro e coreografo apprezzato ...

Luana De Micco, luglio 2018

Muffe, donne e fantasmi a Spoleto

Le arti visive al Festival dei Due Mondi

Spoleto (Perugia). La parte legata alle arti visive del Festival dei Due Mondi è affidata al Centro Palazzo Collicola-Museo Carandente e al suo direttore Gianluca Marziani.

Stefano Miliani, luglio 2018

Calder spoletino

Il rapporto tra lo scultore americano e la città umbra al centro di una mostra a Firenze

Firenze. Negli anni gloriosi del Festival dei Due Mondi di Spoleto, fondato da Gian Carlo Menotti, Alexander Calder (Lawnton, 1898 - New York, 1976) donò alla città un grande numero di opere, grazie al pionieristico progetto «Sculture nella città» dello studioso ...

Laura Lombardi, luglio 2018
 

Ricerca


GDA luglio/agosto 2018

Vernissage luglio/agosto 2018

Vedere a ...
Vedere in Puglia 2018

Vedere in Sicilia 2018

Vedere in Trentino 2018

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012