Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 4 novembre 2019

Restaurata la Porta Sud del Battistero di Firenze | 55mila biglietti staccati ad Artissima | Un ritratto di Mozart all'incanto | La giornata in 11 notizie

Dalla Porta Sud del Battistero di Firenze di Andrea Pisano: San Giovanni battezza Cristo. Courtesy: Opera di Santa Maria del Fiore, Firenze. Foto: Claudio Giovannini/CGE

Concluso il restauro della Porta Sud del Battistero di Firenze. È terminato il restauro della porta più antica delle tre del Battistero di Firenze, la Porta Sud, realizzata da Andrea Pisano tra il 1330 e il 1336. Nella notte tra oggi e domani sarà trasportata dall'Opificio delle Pietre Dure al Museo dell'Opera del Duomo, sua destinazione finale, dove sarà visibile al pubblico dal 9 dicembre. Per dar luogo alle operazioni di montaggio lo stesso Museo rimarrà chiuso al pubblico dal 4 al 22 novembre. Il restauro è stato finanziato dall'Opera di S. Maria del Fiore. [Ansa]

Il popolo dell'arte si è dato appuntamento a Torino.
Grande successo di pubblico per le iniziative legate all'arte nel weekend a Torino: 55mila persone sono entrate ad Artissima, oltre 17mila a Flashback, e in generale code un po' dappertutto anche nei musei, dove riprendeva l'iniziativa del Mibact legata agli ingressi gratuiti la prima domenica del mese. [Corriere della Sera; la Stampa; la Repubblica]

Raro ritratto di Mozart all'asta. Il 27 novembre va in vendita da Christie's a Parigi il più importante ritratto di Wolfgang Amadeus Mozart oggi sul mercato, realizzato a Verona dal Cignaroli nel 1770 quando il celebre musicista aveva solo 14 anni. Da più parti si auspica che si riesca a farlo tornare a titolo definitivo in Italia (oggi è di proprietà del pianista svizzero Alfred Cortot). [il Fatto Quotidiano]

Ancora poco diffusi i musei aziendali. I costi non sempre ripagano dalle spese per allestire i percorsi espositivi, e il pubblico è altalenante: così le aziende iscritte all'iniziativa «Museimpresa» sono in Italia solamente 81. Eppure secondo l'esperto Pasquale Seddio il brand come simbolo di appartenenza culturale ha un enorme potenziale. [Corriere della Sera]

Warhol di fronte a Leonardo. Le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci non si concludono nel 2019, ma proseguiranno in alcuni casi anche l'anno prossimo. Così per esempio nel 2020 tornerà a essere esposta la celebre «Ultima Cena» di Andy Warhol a Milano, dove con un unico biglietto si potrà ammirare assieme all'originale cenacolo vinciano. [Corriere della Sera]

Numismatica in via di estinzione. La Zecca inglese ha stabilito di donare 120mila copie delle storiche monete da tre pence (introdotte nel 1551 e coniate fino al 1911), per una cifra totale di un milione di sterline, con l'intento di avvicinare i giovani al collezionismo di monete antiche e impedire che scompaia. [The Daily Telegraph]

Un tour dentro il Castello di Auckland. Il 2 novembre ha riaperto al pubblico in Gran Bretagna l'Auckland Castle, nella contea di Durham, dopo il restauro delle sue note guglie neogotiche nelle sale di rappresentanza, risalenti al 1790. L'evento può essere il punto di partenza per un rilancio dell'intera regione. [The Guardian]

Da Giakarta a Kassel. In attesa di vedere che cosa stanno preparando per Kassel, un servizio racconta che cosa ha presentato nelle passate edizioni delle Biennali di Giakarta (l'ultima è di quest'anno) il team di curatori indonesiani responsabile della prossima edizione di «Documenta». [Frankfurter AZ]

Le tendenze delle principali gallerie internazionali. L'ultima edizione della Fiac di Parigi, così come la riapertura della stagione a New York nelle gallerie Pace, Gagosian e Zwirner, raccontano il ritorno con grande forza della Geopolitica nell'arte. [El País]

Il nuovo museo Vonnegut. «Spiegherò ora i principali simboli di questo libro. C'è un centro d'arte, vuoto e inapprezzato, a forma di sfera. È la mia testa a sessant'anni». Così scriveva nell'introduzione al Grande tiratore (1982) Kurt Vonnegut Jr., uno dei massimi scrittori statunitensi del XX secolo. Il prossimo 9 novembre nella sua Indianapolis verrà inaugurato il nuovo Kurt Vonnegut Museum and Library, ricco di suoi cimeli rari come fotografie, lettere, schizzi e disegni. [Corriere della Sera]

Bocola si racconta. Piero Ricca ha intervistato l'artista, designer e architetto Francesco Bocola, che a 81 anni sta scrivendo la sua autobiografia, che ricorderà i suoi numerosi contatti con grandi personalità dell'arte quali Burri, Rotella, Christo, Fontana e con il grande stilista Pierre Cardin. [il Fatto Quotidiano]

Redazione, edizione online, 4 novembre 2019


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012